LAS VEGAS, ALLO SHOW DELL’ELETTRONICA LA CIOTOLA INTELLIGENTE

LAS VEGAS, ALLO SHOW DELL’ELETTRONICA LA CIOTOLA INTELLIGENTE

54
CONDIVIDI
cibo cane.jpg

Con la ciotola Mookkie, capace di riconoscere un animale domestico, l’azienda italiana Volta, specializzata nello sviluppo di prodotti AI-centrici, ha vinto l’Innovation Award nella categoria Smart Home al Ces 2019, il Consumer Electronics Show di Las Vegas, uno dei più attesi appuntamenti dedicati all’hi-tech, in programma dall’8 all’11 gennaio. “Abbiamo preso uno dei più semplici e umili oggetti presenti nelle nostre case e lo abbiamo reinventato intorno alle più recenti tecnologie di intelligenza artificiale”, spiega l’amministratore delegato di Volta, Silvio Revelli, “in questo caso il risultato è una ciotola per animali domestici, dal gatto al cane, che riconosce visivamente il suo animale e si attiva di conseguenza mettendogli a disposizione il cibo precedentemente preparato. I vantaggi non sono solamente in termini di sicurezza – avremo la garanzia che l’accesso al cibo sarà solo per il nostro animale -, ma anche in termini di freschezza e conservazione”. La ciotola può inoltre essere collegata a una applicazione per smartphone dedicata e registrare gli accessi dell’animale, la quantità di cibo presente e la necessità di provvedere al rifornimento. “Mookkie è la dimostrazione di come sia possibile re-inventare praticamente ogni oggetto che conosciamo, anche il più semplice, mettendo al centro del design di prodotto l’intelligenza artificiale”, sottolinea Revelli. Attraverso una telecamera grandangolare Mookkie registra le immagini dell’animale a cui è destinato il cibo, quindi le rielabora con un’architettura di rete neurale profonda. Così facendo è in grado di riconoscere visivamente la presenza dell’animale e attivare l’apertura dello sportello per permettergli di accedere al cibo. Il riconoscimento visuale richiede l’elaborazione di un trilione di operazioni al secondo, tutte concentrate all’interno della ciotola. Mookkie è capace di fornire anche brevi video clip attraverso un’app per smartphone, per la tranquillità del proprietario. Inoltre, può essere comandata e interrogata attraverso le più comuni interfacce vocali per la casa: il proprietario può controllare con la sola voce la ciotola, chiedere informazioni sui pasti e ordinare il cibo quando sta esaurendo.

Commenti

commenti