UNIVERSITÀ DELL’ARIZONA: OGNI RAZZA CANINA HA IL SUO CARATTERE

UNIVERSITÀ DELL’ARIZONA: OGNI RAZZA CANINA HA IL SUO CARATTERE

593
CONDIVIDI
cani.jpg

Il border collie e’ un ‘maniaco del lavoro’, mentre il pastore tedesco darebbe la vita per chi ama: ogni razza di cani ha il suo particolare carattere. Tratti della personalita’ che sono scritti nel loro Dna, come ha verificato per la prima volta un’analisi comportamentale e genetica, che ha identificato nel loro genoma 131 siti che corrispondono a 14 tratti chiave della personalita’. Lo spiega un gruppo dell’universita’ dell’Arizona di Tucson sulla rivista BioRxiv (il sito che traccia gli studi di scienze prima della pubblicazione). Il genoma canino in realta’ e’ stato sequenziato nel 2005, ma i ricercatori non sono riusciti a individuare velocemente come pensavano i geni che danno ad ogni razza la propria particolare personalita’, per via delle numerose varianti di ogni specie. In questo caso, il gruppo guidato da Evan MacLean, ha iniziato a studiare i dati comportamentali di 14.000 cani di 101 razze, facendo rispondere a oltre 50.000 padroni di cani a domande su 14 aspetti della loro personalita’ (come cosa fa il cane quando viene un estraneo alla porta?). Dopo di che hanno collegato i dati comportamentali a quelli genetici di ogni razza, arrivando cosi’ a identificare 131 siti sul loro Dna che aiutano a delineare 14 punti chiave della loro personalita’. Insieme, queste parti del Dna possono spiegare circa il 15% della personalita’ di una razza canina. L’addestrabilita’, il dare la caccia e l’aggressivita’ verso gli estranei sono tra le caratteristiche che si ereditano di piu’. Questi siti del Dna aiutano a capire meglio anche il comportamento umano: alcuni sono infatti vicino ai geni dell’aggressivita’ umana, mentre quelli dell’addestrabilita’ si trovano nei geni dell’uomo associati a intelligenza ed elaborazione delle informazioni. I ricercatori stanno ora avviando altri studi per vedere come il Dna sia collegato alle varianti di ogni razza nel comportamento.

Commenti

commenti