AUSTRALIA, IL TERMOMETRO A 50°. RISCHIO PER MOLTI ANIMALI

AUSTRALIA, IL TERMOMETRO A 50°. RISCHIO PER MOLTI ANIMALI

198
CONDIVIDI

Un’ondata di caldo senza precedenti sta investendo le regioni sud-orientali dell’Australia, con temperature da record che prima del fine settimana sfioreranno i 50 gradi. “Nei due ultimi giorni diverse localita’ del sud sono state tra le piu’ calde del pianeta, superando i record di sempre”, conferma l’Ufficio meteorologico australiano. In Australia, durante l’estate arida dell’emisfero australe, sono frequenti le temperature elevate, causando incendi su vasta scala: ma a quanto affermano gli esperti i cambiamenti climatici stanno facendo salire ulteriormente le temperature di terra e acqua, con gravi ripercussioni sull’ambiente. Cosi’ e’ stato ieri nella cittadina meridionale di Tarcoola, con 49 gradi registrati, e a Port Augusta, dove il termometro ha raggiunto 48,9 gradi, uno in piu’ rispetto all’ultimo record del 7 febbraio 2009. Nella citta’ desertica di Cooder Pedy, i residenti si sono rifugiati sotto terra per scampare ai 47,4 gradi. A soffrire per le elevate temperature anche i giocatori di cricket di Australia e India, con 41,9 gradi toccati ad Adelaide. La forte ondata di caldo e’ ritenuta responsabile della morte, nei giorni scorsi, di un milione di pesci sulle rive dei fiumi Murray e Darling, il piu’ grande bacino fluviale del Paese. Per evitare una nuova moria, il governo dello stato del New South Wales ha fatto installare apposite pompe d’ossigeno. Scienziati e media hanno riferito che in soli due giorni, lo scorso novembre, nella regione settentrionale del Queensland una simile ondata di caldo aveva provocato la “morte di massa” di almeno un terzo delle “volpi volanti ad occhiali”, una particolare specie di pipistrelli. “E’ un segnale molto grave del rischio che corrono gli animali con il riscaldamento globale”, avvertono i ricercatori della Western Sydney University, confermando di aver trovato morte circa 23 mila “volpi volanti”, ma alcuni sostengono che le perdite potrebbero raggiungere i 30 mila esemplari, su una popolazione totale di 75 mila. Questi particolari pipistrelli vivono soprattutto nel Queensland del nord, in Indonesia, Papua Nuova Guinea e nelle Isole Salomone.

(Volpe volante, frame da YouTube)

Commenti

commenti