SMOG, NEL 2018 MAGLIA NERA A BRESCIA, LODI E MONZA

SMOG, NEL 2018 MAGLIA NERA A BRESCIA, LODI E MONZA

119
CONDIVIDI
inquinamento.jpg

Città soffocate dallo smog e invase dalle auto private: in Italia se ne contano 38 milioni e soddisfano complessivamente il 65,3% degli spostamenti. È questo uno dei dati principali del dossier annuale di Legambiente ‘Mal’aria’, sulla situazione dell’inquinamento nel nostro Paese. Nel 2018 in ben 55 capoluoghi di provincia sono stati superati i limiti giornalieri previsti per le polveri sottili o per l’ozono. Brescia è la città che ha avuto il maggior numero di giornate fuorilegge con 150 giorni (47 per il Pm10 e 103 per l’ozono), seguita da Lodi (149) e Monza (140). “Nel nostro Paese continua a pesare la mancanza di una efficace strategia antismog – sottolinea Legambiente – occorre realizzare un piano nazionale contro l’inquinamento, ridurre il traffico motorizzato privato e cambiare la mobilità urbana incentivando il trasporto pubblico locale, pendolare e su ferro”.

Commenti

commenti