COSTA: “NO ALLE TRIVELLE O ME NE VADO”

COSTA: “NO ALLE TRIVELLE O ME NE VADO”

207
CONDIVIDI

“Sono per il no alle trivelle, le trivelle passano per la valutazione di impatto ambientale, e io non le firmo. Mi sfiduciano come ministro? Torno a fare il generale dei Carabinieri, lo dico con franchezza”. Come riporta l’Huffingtonpost ha detto il ministro dell’Ambiente, Sergio Costa, intervenendo a un evento a Pescara con il candidato alla presidenza della Regione Abruzzo per il M5s alle elezioni del 10 febbraio prossimo, Sara Marcozzi.

Costa ha proseguito: “Sono fermamente contro gli inceneritori. Volerli costruire è ideologia. Non è economico. Questa non è ideologia, ma economia verde, che è più conveniente di quell’altra economia. L’ho chiesto anche a Confindustria: sono rimasti tutti zitti. Non è ideologia essere contro i termovalorizzatori, ma l’esatto contrario”.

Secca la replica del viceministro per l’Economia, il leghista Massimo Garavaglia: sulle trivellazioni “Costa deve fare il ministro, non quello che vuole lui” visto che ci sono “atti obbligatori e c’è un iter in corso”.

Commenti

commenti