FOGGIA, INCIDENTE DI CACCIA: MUORE UN 57ENNE

FOGGIA, INCIDENTE DI CACCIA: MUORE UN 57ENNE

397
CONDIVIDI
caccia3.png

Un cacciatore e’ morto dopo essere stato raggiunto al petto da un colpo di fucile sparato dal suo compagno di caccia che aveva mirato a un cinghiale non accorgendosi della sua presenza. E’ accaduto questa mattina nelle campagne di Apricena, nel Foggiano. Giovanni Squarcella, 57 anni, falegname originario di San Giovani Rotondo (Foggia) ma residente ad Apricena, e’ morto sul colpo. L’uomo che ha sparato, 59 anni, e’ indagato a piede libero per omicidio colposo. Stando a quanto ricostruito dai carabinieri, stamattina nelle campagne foggiane era in corso una battuta di caccia ai cinghiali alla quale hanno partecipato una decina di cacciatori. L’animale – ricostruiscono gli inquirenti – dopo essere stato ferito da un primo gruppo di cacciatori avrebbe tentato la fuga. Un volta individuato il cinghiale, il 59enne avrebbe fatto fuoco non accorgendosi della presenza di Squarcella che e’ stato colpito al petto dalla fucilata.

Commenti

commenti