MILANO, NOE SEQUESTRA SITO ILLEGALE DI STOCCAGGIO

MILANO, NOE SEQUESTRA SITO ILLEGALE DI STOCCAGGIO

27
CONDIVIDI

“Mi congratulo con i Carabinieri del Noe di Milano e con la Procura della Repubblica per l’ennesima operazione messa a segno contro il trattamento illecito di rifiuti”. Cosi’ il ministro dell’Ambiente Sergio Costa si e’ complimentato per i risultati dell’operazione di oggi portata a termine dai Carabinieri nell’ambito delle attivita’ volte a prevenire il fenomeno degli incendi di rifiuti. Nel corso di un controllo, gli uomini del Noe supportati dal personale della Polizia Locale della sezione di polizia giudiziaria del Tribunale di Milano hanno posto sotto sequestro un sito industriale operante nel campo del trattamento dei rifiuti, al cui interno erano depositate circa 2.450 tonnellate di rifiuti speciali, a fronte delle sole 117 autorizzate. Il materiale rinvenuto e’ costituito in larga parte da rifiuti da imballaggi, macerie da edilizia e materiali plastici, che potenzialmente avrebbero potuto essere date alle fiamme considerato che il quantitativo depositato superava notevolmente i quantitativi ammessi dalle autorizzazioni. Il sito industriale e’ stato dunque sottoposto a sequestro con tutto il materiale contenuto, compresi due autocarri pesanti, mentre sui rifiuti rinvenuti sono gia’ in corso le attivita’ di caratterizzazione mirate a verificarne l’esatta consistenza e l’eventuale pericolosita’. I due responsabili del sito sono stati denunciati in stato di liberta’ e segnalati alla Procura della Repubblica di Milano per gestione illecita dei rifiuti.

Commenti

commenti