TREVISO, DUE DENUNCIATI PER TRAFFICO DI CUCCIOLI

TREVISO, DUE DENUNCIATI PER TRAFFICO DI CUCCIOLI

174
CONDIVIDI
frenchbulldog.jpg

Nel corso di un controllo ad un veicolo le volanti di Treviso hanno trovato in una scatola all’interno di un furgone cinque cuccioli di cane portati dall’estero per essere venduti in Italia. I poliziotti hanno bloccato il mezzo per eccesso di velocita’ e hanno fatto scendere i sei occupanti. L’autista, un romeno di 30 anni, e’ stato veniva invitato ad aprire il retro del furgone, il quale vedeva accatastate diverse scatole, bustoni e bagagli. Tuttavia cio’ che ha attirato l’attenzione degli operatori sono stati i guaiti provenienti da due scatole di plastica coperte con del filo di ferro, del tipo generalmente utilizzato per il trasporto di beni ortofrutticoli. Al loro interno vi erano 5 cuccioli di bulldog francesi provenienti dalla Romania. Gli animali, immediatamente recuperati, sono stati trovati in condizioni igieniche pessime, tanto da essere stati immediatamente sottoposti ad una visita veterinaria. I cani, sottoposti a sequestro penale, sono stati affidati al canile di Treviso, in attesa di ulteriori determinazioni da parte dell’Autorita’ giudiziaria mentre gli agenti individuavano l’acquirente, anch’egli romeno, che e’ stato denunciato con l’autista all’Autorita’ giudiziaria per il reato di abbandono di animali.

Commenti

commenti