BERGAMO, TOELETTATORE 49ENNE DENUNCIATO PER MALTRATTAMENTI

BERGAMO, TOELETTATORE 49ENNE DENUNCIATO PER MALTRATTAMENTI

43
CONDIVIDI
canegatto.png

Un uomo di 49 anni e’ stato denunciato oggi dai carabinieri forestali per le condizioni precarie in cui teneva alcuni animali: cani, gatti e volatili. Dai controlli e’ emerso che l’uomo, un toelettatore occasionale, era stato gia’ denunciato piu’ volte per reati contro gli animali e per il traffico illecito degli stessi. Gli animali erano custoditi in una casa priva di allacciamento idrico e di riscaldamento, a Bedulita, in Valle Imagna. I militari hanno trovato i cani in condizioni precarie di salute e igiene, con presenza di escrementi e urine, oltre che senza cibo e acqua. Dopo aver appurato che il proprietario era assente forzatamente per motivi di salute, sentito il sindaco, i carabinieri hanno provveduto al sequestro amministrativo degli animali, con conseguente recupero e trasferimento in strutture idonee a ospitarli. Alle operazioni hanno preso parte anche veterinari dell’Ats di Bergamo.

Commenti

commenti