EMILIA-ROMAGNA, SPIAGGE PER CANI: ARRIVA LA NUOVA LEGGE

EMILIA-ROMAGNA, SPIAGGE PER CANI: ARRIVA LA NUOVA LEGGE

727
CONDIVIDI

Un posto al mare anche per ‘Fido’. E’ in cantiere una nuova proposta per una legge regionale che sara’ presentata il 10 febbraio alle 18 a Ferrara al Palazzo Ex Borsa, in corso Ercole I d’Este 1, per permettere l’accesso alle spiagge romagnole anche agli amici a quattro zampe. “Ne ho gia’ parlato con tutte le forze politiche”, anticipa Luca Delli Gatti, uno dei promotori del progetto, il cui “obiettivo e’ eliminare il divieto di accesso alle spiagge agli animali da compagnia e d’affezione tramite l’approvazione di un nuovo testo di legge regionale, aprendo un tavolo di discussione in Regione”. Il progetto ‘Un mare anche per me’ nasce con una petizione lanciata due anni fa su change.org da Giacomo Gelmi e Luca Delli Gatti e ha ricevuto supporto non solo dalle associazioni animaliste, ma anche da associazioni turistiche, imprenditori dell’area balneare e da privati. Lo scopo comune e’ dell’Ordinanza balneare 1 del 2018 della Regione che reca le ‘prescrizioni sull’uso delle spiagge’ ed in particolare detta le linee guida relative alla conduzione di animali in spiaggia. L’avvocato riminese Erika Delbianco spiega invece che il testo di legge proposto “favorisce rispetto e riconoscimento dei diritti degli animali e incentiva l’accoglienza. Fondamentale anche il rispetto delle normative igienico sanitarie e della sicurezza pubblica”. L’avvocato bolognese Francesca Bettocchi sottolinea invece come la possibile “nuova normativa regionale permette di dare un assetto comune a tutti gli enti locali che si affacciano sull’Adriatico, in modo da uniformare le regole di permanenza in spiaggia, gli orari di accesso al mare e incrementare il pet sitting, senza creare discrasie o lacune legislative, lasciando comunque autonomia ai Comuni per sanzioni e disposizioni di organizzazione alle spiagge libere”.

Commenti

commenti