RIMINI, SEQUESTRATA RIMESSA ABUSIVA DI ANIMALI A SAN CLEMENTE

RIMINI, SEQUESTRATA RIMESSA ABUSIVA DI ANIMALI A SAN CLEMENTE

34
CONDIVIDI
pitbull_bernnie.jpg

Una rimessa abusiva di animali e’ stata sequestrata ieri dai carabinieri della Tenenza di Cattolica, unitamente ai colleghi della Stazione Carabinieri Forestali di Morciano di Romagna (Rn) ed al Nucleo Ispettorato del Lavoro di Rimini. I militari hanno riscontrato all’interno dell’area la presenza illegale di ventidue cani, di razza Pitbull, di cui undici e adulti e undici cuccioli, tra montagne di rifiuti in stato di abbandono. Anche gli animali, uno dei quali vittima di parziale amputazione delle orecchie, sono stati posti sotto sequestro. Deferiti in stato di liberta’ un 30enne e un 24enne di Misano Adriatico, accusati di maltrattamento di animali, abbandono di rifiuti, intermediazione illecita e sfruttamento del lavoro. All’interno dell’attivita’, inoltre, e’ stato identificato un lavoratore irregolare di nazionalita’ slovacca.

(Foto di repertorio)

Commenti

commenti