VENETO, CONSIGLIO REGIONALE RINVIA PDL SU ABBATTIMENTO LUPI

VENETO, CONSIGLIO REGIONALE RINVIA PDL SU ABBATTIMENTO LUPI

286
CONDIVIDI
lupo.jpg

E’ stata rinviata dal Consiglio regionale del Veneto la discussione su un progetto di legge della maggioranza di centrodestra sui “grandi carnivori” per introdurre la possibilita’ di abbattimento di esemplari di lupi particolarmente ‘aggressivi’. La decisione e’ stata motivata dall’assenza del relatore, il capogruppo consiliare della Lega Luigi Finco. L’opposizione, per bocca del consigliere Andrea Zanoni (Pd), definisce la circostanza “una bella giornata per la tutela di ambiente, fauna selvatica e montagna”. In mattinata si era svolto un presidio da parte della Lega antivivisezione e di associazioni ambientaliste davanti al Consiglio. “Ero pronto al varco – commenta Zanoni – con una nutrita manovra emendativa. Il collega Finco ha fatto degli abbattimenti un cavallo di battaglia, ha insistito nella riunione dei capigruppo per mettere il Pdl all’ordine del giorno salvo dare forfait. Che ci sia qualche mal di pancia all’interno della maggioranza? Forse si sono resi conto che e’ pericoloso approvare una legge gia’ impugnata dal loro stesso Governo, quello Lega-Cinque Stelle, appena pochi mesi fa quando a proporla erano state le Province autonome di Trento e Bolzano”, conclude.

Commenti

commenti