PALERMO, LIBERATI DUE CANI CHIUSI SENZA CIBO E ACQUA

PALERMO, LIBERATI DUE CANI CHIUSI SENZA CIBO E ACQUA

500
CONDIVIDI

Due cani che erano chiusi in un appartamento in via Venezia 84 a Palermo, in un edificio sequestrato perche’ pericolante e sigillato dai vigili del fuoco, sono stati liberati dai vigili urbani grazie all’intervento degli abitanti della strada. Dopo lo sgombero dell’immobile, un paio di settimane fa, qualcuno arrampicandosi dall ‘esterno ha portato i due cani mettendoli nell’appartamento al primo piano. Da dieci giorni i cani erano senza cibo e acqua. Oggi alcune persone hanno chiamato i pompieri, vigili urbani, la polizia ma anche associazioni animaliste. La risposta e’ stata che prima dell’intervento bisognava trovare chi portasse via i cani. Due agenti della polizia di Stato che passavano dalla strada sono stati fermati da alcune persone ed e’ stata spiegata loro la situazione. Sono poi intervenuti i vigili urbani e uno di loro e’ salito nel balcone dell’appartamento e ha preso i cani portandoli in strada. I due animali sono stati consegnati agli impiegati del canile municipale.

(Foto di repertorio)

Commenti

commenti