VENETO, STOP IN CDM ALLA LEGGE SULLA CACCIA COL FALCO

VENETO, STOP IN CDM ALLA LEGGE SULLA CACCIA COL FALCO

57
CONDIVIDI

Il Cdm ha deliberato di impugnare la legge della Regione Veneto n. 6 dell’08/02/2019, recante “Modifiche e integrazioni alla legge regionale 20 gennaio 2000, n. 2 “Addestramento e allenamento dei falchi per l’esercizio venatorio”, in quanto alcune norme riguardanti l’esercizio dell’attivita’ venatoria con il falco violano l’articolo 117, secondo comma, lettera s), della Costituzione poiche’ tendono a ridurre in pejus il livello di tutela della fauna selvatica stabilito dalla legislazione nazionale, invadendo illegittimamente la competenza legislativa esclusiva dello Stato in materia di tutela dell’ambiente e dell’ecosistema. Lo rende noto il comunicato del Cdm.

Commenti

commenti