LUPI, RILEVATI 13 ESEMPLARI IN ALTO ADIGE E 38 IN TRENTINO

LUPI, RILEVATI 13 ESEMPLARI IN ALTO ADIGE E 38 IN TRENTINO

162
CONDIVIDI
lupo.jpg

Tredici esemplari di lupo in Alto Adige e 38 in Trentino. Questi i numeri contenuti nel sondaggio condotto da Eurac Research su trentini e altoatesini per sondare la conoscenza del fenomeno. Attraverso il campionamento del Dna l’Ufficio caccia e pesca della Provincia autonoma di Bolzano e’ stato in grado di identificare 13 diversi individui sul territorio provinciale. Inoltre sono stati avvistati altri esemplari e complessivamente registrate presenze sporadiche di singoli individui a Lana, Renon, val Senales, Bressanone, Sesto, Moso in Passiria. Piu’ volte sono stati avvistati esemplari di lupo in val d’Ultimo e Tubre. Delle coppie sono state invece viste a Nova Levante-Nova Ponente. Nell’area Fassa-Arabba-Badia e’ stata inoltre accertata la presenza di un branco composto da almeno 7 esemplari. Lo stesso branco e’ stato avvistato anche nella zona dello Sciliar e dell’Alpe di Siusi, cosi’ come nella parte terminale della val Gardena e della val Badia. Secondo i dati del Servizio foreste e fauna della Provincia autonoma di Trento, invece, i lupi stabili presenti in Trentino sono 38, distribuiti in 7 branchi. E’ stata registrata una presenza sporadica di esemplari singoli nelle valli di Peio e Rabbi, nell’area del monte Bondone, della Vigolana, del Lagorai e nella zona del passo Tonale. In Alta val di Non, dal 2016, e’ presente un branco stabile composto da 7 animali. Nel 2017 una trappola fotografica ha rilevato un esemplare giovane e nel 2018 sono stati registrati altri quattro cuccioli. Ad oggi non sono stati rilevati attacchi a bestiame da pascolo da parte di questo branco.

Commenti

commenti