PARMA, SABATO MICROCHIP GRATIS PER I GATTI

PARMA, SABATO MICROCHIP GRATIS PER I GATTI

40
CONDIVIDI
gattinaa4ansa.jpg

Chi lo perde fara’ meno fatica a ritrovarlo e chi vuole portarlo all’estero sara’ gia’ in regola con la legge. È anche per questo che mettere il microchip al gatto e’ una buona idea. E domani, a Parma, e’ possibile farlo gratuitamente. Oltre che una garanzia in piu’ (se il gatto si dovesse smarrire andando a zonzo per le strade), avere il microchip e’ indispensabile ad esempio per portare il felino all’estero (insieme al passaporto animale e alla vaccinazione antirabbica). Obbligatorio per legge per i cani, il microchip per i gatti e’ una scelta volontaria che magari non tutti conoscono o possono permettersi. Ecco perche’ il Comune di Parma, l’Ordine dei Veterinari e la Clinica universitaria hanno deciso di scendere in campo con una nuova edizione della campagna ‘Porte aperte al microchip’. Con uno slogan che ricorda per la verita’ San Valentino: “Regala al tuo gatto il gioiello piu’ bello: il microchip”. Si tratta di una giornata dedicata “ai nostri amici gatti” -appuntamento appunto domani mattina- in cui si offre la possibilita’ ai proprietari, residenti a Parma, di effettuare la microcippatura gratuitamente dei propri felini e contestualmente l’iscrizione presso l’anagrafe degli animali d’affezione. “Il microchip rappresenta lo strumento piu’ efficace per il ritrovamento del proprio animale smarrito ed e’ tra i migliori sistemi di identificazione ad oggi disponibili”, sottolinea l’assessora al Benessere animale Nicoletta Paci. Per il direttore del dipartimento di Veterinaria, Giacomo Gnudi, si tratta di un “importante momento di inizio per un maggior controllo della popolazione felina”.

Commenti

commenti