VALLE D’AOSTA, AL VIA CAMPAGNA CONTRO IL RANDAGISMO FELINO

VALLE D’AOSTA, AL VIA CAMPAGNA CONTRO IL RANDAGISMO FELINO

39
CONDIVIDI
gattoatene.jpg

Contrastare il fenomeno dei gatti liberi senza proprietario, tutelarne le condizioni di vita e prevenire l’insorgenza di eventuali problematiche di carattere igienico-sanitario e’ l’obiettivo della campagna 2019 dedicata alla prevenzione del randagismo felino in Valle d’Aosta. In tal senso il consiglio di amministrazione del Celva ha approvato l’elenco delle 11 strutture veterinarie che, per il prossimo triennio, potranno effettuare le attivita’ di sterilizzazione e cura delle colonie feline censite dai Comuni sul territorio regionale. L’iniziativa rientra di un’apposita convenzione siglata da Regione autonoma Valle d’Aosta, Azienda Usl della Valle d’Aosta, Celva e Ordine regionale dei Medici Veterinari. “L’accordo prevede che le attivita’ di sterilizzazione e cura – si legge in una nota – riguardino esclusivamente i randagi presenti sul territorio dei Comuni che hanno effettuato e trasmesso il censimento delle colonie feline. Tutti i cittadini o referenti di colonia sono invitati a rivolgersi al proprio Comune per eventuali segnalazioni o per la registrazione di colonie feline sul territorio comunale”.

(Foto di repertorio)

Commenti

commenti