TRASPORTO SU FERRO, ARRIVA A ROMA IL “NOAH’S TRAIN” PER LA SOSTENIBILITÀ

TRASPORTO SU FERRO, ARRIVA A ROMA IL “NOAH’S TRAIN” PER LA SOSTENIBILITÀ

203
CONDIVIDI

Promuovere e incentivare il trasporto merci su ferro per ridurre le emissioni di CO2 e aumentare la quota di mercato del settore fino al 30% entro il 2030. Con questi obiettivi, nell’ambito del tour europeo, fa tappa oggi in Italia, nella stazione Roma Tiburtina, il Noah’s Train, il treno di Noè, uno speciale convoglio merci costituito da carri e container messi a disposizione dalle imprese ferroviarie coinvolte nell’iniziativa, che sono stati dipinti da street artist con immagini di animali ispirate alla più antica storia di salvataggio e preservazione ambientale di tutti i tempi. Noah’s Train ha iniziato il suo viaggio per l’Europa a dicembre del 2018 dalla città di Katowice (sede della Conferenza delle Nazioni Unite sui cambiamenti climatici del 2018, Cop24) facendo poi tappa a Vienna, Berlino, Parigi, Bruxelles e Roma. ”Questo treno che viaggia per l’Europa, con i suoi vagoni colorati, porta un messaggio molto importante: per ridurre le emissioni di anidride carbonica e combattere i cambiamenti climatici bisogna spostare il traffico merci dalla strada alla rotaia. Il trasporto ferroviario emette 9 volte meno CO2 di quello stradale, mi sembra un contributo importante che offre questo settore”, dichiara il ministro dell’Ambiente Sergio Costa.

(Foto del Noah’s train)

Commenti

commenti