AFRICA, L’ALLARME DEGLI ESPERTI: A RISCHIO LE ROTTE DEGLI GNU

AFRICA, L’ALLARME DEGLI ESPERTI: A RISCHIO LE ROTTE DEGLI GNU

215
CONDIVIDI

In Africa orientale, la sopravvivenza degli gnu e’ minacciata dall’espansione di attivita’ e infrastrutture che ostacolano i percorsi migratori da cui questi animali dipendono per trovare cibo, acqua e terreni dove riprodursi. A lanciare l’allarme, sul sito di approfondimenti ‘The Conversation’, e’ l’esperto di statistica Joseph Ogutu. “Attivita’ agricole senza controllo, barriere, insediamenti, centri urbani, strade e altre infrastrutture”, ha denunciato lo studioso, stanno mettendo a rischio la vita di questo mammifero insieme con le attivita’ di caccia illegale. Uno studio condotto dal ricercatore ha evidenziato un “declino estremo” del numero di gnu che si spostano tra Kenya e Tanzania e la scomparsa della maggior parte delle loro rotte migratorie. “C’e’ bisogno di azioni urgenti per salvare queste migrazioni” scrive Ogutu nell’articolo. Tra le sue proposte, quella di una piu’ stretta collaborazione tra Kenya e Tanzania per proteggere le migrazioni trans-frontaliere e la creazione di maggiori incentivi economici per attivita’ di conservazione del patrimonio faunistico. “Periodi sempre piu’ frequenti di siccita’ intensa – sottolinea l’esperto – rendono questi interventi ancora piu’ urgenti”.

(Gnu, foto di repertorio)

Commenti

commenti