FIRENZE, AREE CANI DEDICATE AGLI EROI A QUATTROZAMPE

FIRENZE, AREE CANI DEDICATE AGLI EROI A QUATTROZAMPE

35
CONDIVIDI
caneangelo.jpg

Da Pando e Rocky, i cani della Polizia e dei Vigili del fuoco di Firenze, fino a quelli ‘storici’ come Argo di Ulisse, Melampo di Pinocchio e Rin Tin Tin. Ma anche il cane mugellano Fido, l’eroe di Rigopiano Falco e il cane Angelo ucciso per divertimento da alcuni ragazzi nel 2016. Sono i cani ‘eroi’ ai quali saranno dedicate altrettante aree cani nei cinque quartieri della città. E’ quanto prevede la delibera presentata dall’assessore alla Toponomastica, Andrea Vannucci, che ha avuto l’ok della giunta di Palazzo Vecchio nel corso della seduta di oggi. Nel dettaglio, saranno intitolate: nel Quartiere 1 l’area cani Carraia ad Argo, quella del parco delle Cascine a Fido, delle Scuderie di Porta Romana ad Angelo e di piazza D’Azeglio a Rin Tin Tin; nel Quartiere 2 si chiamerà Pando l’area cani del giardino Caponnetto; nel Quartiere 3 sarà dedicata a Rocky l’area cani di San Felice a Ema; nel Quartiere 4 l’area cani di via Canova prenderà il nome di Falco; nel Quartiere 5 spazio a Melampo per l’area di via Reginaldo Giuliani. Secondo l’assessore Vannucci si tratta di “un’operazione per dare dignità e riconoscimento a luoghi molto apprezzati e frequentati dai cittadini e dai loro amici a quattro zampe”.

Commenti

commenti