ORSI, PREFETTO: “IN TRENTINO CAUSANO INQUIETUDINE”

ORSI, PREFETTO: “IN TRENTINO CAUSANO INQUIETUDINE”

299
CONDIVIDI

“Nell’incontro sono stati rilevati problemi di incolumita’ e di salute pubblica. Ho preso atto delle dichiarazioni dei sindaci e delle associazioni di categoria, e in giornata informero’ i capi di gabinetto del Ministero dell’interno e dell’ambiente”. Lo ha detto all’ANSA il Commissario del Governo di Trento, Sandro Lombardi, a conclusione della riunione del Comitato di sicurezza pubblica. “La presenza dell’Orso viene percepita come una potenziale minaccia. Abbiamo rilevato tra i rappresentanti di categoria una condizione di insicurezza, perturbamento e inquietudine creata dagli orsi, che si riverbera anche sulla vita quotidiana della popolazione trentine che vive in zone di montagna”, ha aggiunto Lombardi. All’incontro e’ intervenuto anche Piero Genovesi, del Servizio di coordinamento delle attivita’ di fauna selvatica dell’Ispra, che poi dovra’ fornire un parere tecnico al Ministero dell’ambiente sulla cattura dell’esemplare M49, responsabile di danneggiamenti e predazione di capi di allevamento.

Commenti

commenti