QUINGDAO (CINA), SEQUESTRATI IN DOGANA 171 PRODOTTI D’AVORIO

QUINGDAO (CINA), SEQUESTRATI IN DOGANA 171 PRODOTTI D’AVORIO

120
CONDIVIDI
avorio.png

Le autorita’ doganali della citta’ cinese orientale di Qingdao hanno sequestrato 171 prodotti in avorio dal peso di 283,2 grammi. Lo hanno annunciato oggi le stesse autorita’ cinesi. I funzionari doganali dell’aeroporto Qingdao Liuting hanno rinvenuto con lo scanner nel bagaglio di quattro passeggeri articoli contenente avorio, tra cui collane, braccialetti e ciondoli oggetti incisi. Ulteriori indagini sono in corso. Le autorita’ cinesi hanno proibito qualunque commercio di avorio in un sforzo di tutela delle specie animali a rischio.

Commenti

commenti