FLORIDA CHIEDE AI RESIDENTI DI UCCIDERE LE IGUANE: “SONO TROPPE”

FLORIDA CHIEDE AI RESIDENTI DI UCCIDERE LE IGUANE: “SONO TROPPE”

21
CONDIVIDI
iguana.jpg

Le iguane verdi, i lucertoloni introdotti dal Centro America che scavano lunghe tane devastando marciapiedi, fondamenta delle case e piante, hanno ormai invaso il territorio della Florida, e lo Stato ha iniziato a chiedere ai residenti di ucciderle “ogni volta che e’ possibile”. Questi animali sono presenti dagli anni Sessanta, ma la mancanza di un periodo freddo quest’anno ha permesso loro di prosperare. La Florida Fish and Wildlife Conservation Commission ha recentemente fatto sapere che da ora in poi le iguane verdi possono essere “catturate e uccise nelle proprieta’ private in qualsiasi momento con il consenso del proprietario” e che i residenti non hanno bisogno di permessi per uccidere gli animali. “Questa specie non e’ protetta in Florida se non dalla legge anti-crudelta'”, si legge sul sito. Le iguane verdi possono crescere sino ad un metro e mezzo di lunghezza e quasi otto kg di peso, possono vivere sino a 10 anni e le femmine depongono fino a 76 uova.

Commenti

commenti