BOTTICELLE, LAV: “SPERIAMO AULA MIGLIORI QUESTO TESTO”

BOTTICELLE, LAV: “SPERIAMO AULA MIGLIORI QUESTO TESTO”

16
CONDIVIDI

La Commissione Trasporti della Camera dei Deputati ha approvato stamane un emendamento alla riforma del Codice della Strada che elimina la trazione dei cavalli di botticelle e carrozzelle dalle strade di Roma, Firenze, Pisa, Napoli, Palermo e altre città, e affida ai Comuni la possibilità di rilasciare licenze, esclusivamente all’interno di parchi urbani e riserve naturali.

“Non è un’abolizione chiara e decisa come noi e gran parte degli italiani chiediamo da tempo, si tratta certo di un significativo ridimensionamento, preso atto delle posizioni contrarie della Lega tanto preoccupata di salvaguardare le slitte sulla neve e della non determinazione del Movimento Cinque Stelle a ottenere quanto propagandato nella loro campagna elettorale – afferma la LAV – nel prossimo voto dell’Aula di Montecitorio, già la prossima settimana, speriamo però vi sia la volontà di rimettere mano positivamente a questo articolo che in questa maniera limita ma non cancella le sofferenze degli animali per trasporti pubblici non di linea, con una Legge che fornirebbe ben un anno di tempo ai conducenti per conformarsi e, quindi, permettendo ancora due torride estati di traino su asfalto e sampietrini, per un’attività anacronistica e svolta senza il rilascio di alcuna ricevuta fiscale, antitesi di un turismo responsabile”.

Commenti

commenti