FOGGIA, CUCCIOLO DI PIT BULL UCCISO FRA “ATROCI SOFFERENZE”

FOGGIA, CUCCIOLO DI PIT BULL UCCISO FRA “ATROCI SOFFERENZE”

2088
CONDIVIDI

“Uno scenario triste e doloroso oggi si è presentato ai nostri occhi. Purtroppo nella zona pip è stato rinvenuto inerme un piccolo cucciolo maschio di pitbull di circa 4-5 mesi. Dopo l’Intervento dei nostri volontari è stato accurato che non possedeva il microchip e x questo non è stato possibile risalire ad eventuali proprietari precedenti. Il piccolo giaceva con un ago cannula, sicuramente morto con atroci sofferenze di chi si diverte sulla pelle delle anime indifese. Noi che dovremmo difenderli, amarli e proteggerli. Un cane è un’essere vivente con un cuore e non chiede altro che amore. Invito chiunque abbia notizie o informazioni, anche in forma anonima di contattarci perché vogliamo giustizia per lui. Vogliamo che le persone che agiscano in modo brutale prendersi le loro responsabilità e avere la consapevolezza che ferire o addirittura procurare la morte ad un cane è un’atto punibile legalmente”. A scriverlo, sulla propria pagina Facebook, i Volontari San Severo.

(Testo e foto dalla pagina Facebook “Volontari San Severo”)

Commenti

commenti