BARI, GARA DI SOLIDARIETÀ PER IL CUCCIOLO LANCIATO DA UN’AUTO IN CORSA

BARI, GARA DI SOLIDARIETÀ PER IL CUCCIOLO LANCIATO DA UN’AUTO IN CORSA

823
CONDIVIDI

La sua storia ha smosso i cuori dei cittadini di Cellamare in provincia di Bari. Come riporta Repubblica.it tutto è iniziato il 4 agosto scorso, quando Artù – questo il nome del cane – viene segnalato dai volontari del gruppo ‘Cellamare a 4 zampe’ nella zona del mercato coperto. Solo il giorno dopo lo vedono vagare per le vie della città sporco, zoppicante e con una sospetta infezione nella parte posteriore. Dai racconti dei residenti si scopre che il cane è stato lanciato da un’auto in corsa. “Purtroppo chi ha visto non è riuscito a prendere il numero di targa del soggetto in questione”, si legge nell’appello lanciato sui social, che ha dato vita a una gara di solidarietà per la sua adozione, che ha coinvolto i commercianti e l’amministrazione comunale. La visita dal veterinario “ha accertato il buono stato di salute, eliminando ogni ipotesi tumorale” assicura il sindaco, Gianluca Vurchio. La proprietaria di un negozio di animali gli ha regalato una toelettatura completa per eliminare i parassiti. Ora Artù è pronto per una nuova casa che gli faccia dimenticare i torti e le violenze subite.

(Foto dalla pagina Facebook “Cellamare a 4 Zampe”)

Commenti

commenti