AMAZZONIA IN FIAMME, SI PREGA: “DIO MANDI LA PIOGGIA”

AMAZZONIA IN FIAMME, SI PREGA: “DIO MANDI LA PIOGGIA”

293
CONDIVIDI
forestaecuador.jpg

“Fratelli e sorelle, sono padre Luis Miguel della foresta amazzonica, sto scrivendo questo messaggio per chiedere preghiera e aiuto urgente. Provo dolore e immenso dolore per ciò che sta accadendo nella Chiquitanía. Ho vissuto il fuoco nella mia città ed è molto doloroso, e so che anche molti lo avranno superato, quindi chiedo di unirci in preghiera affinché Dio invii la pioggia in Amazzonia”. E’ l’accorato messaggio diffuso via Facebook da Caritas di El Salvador che sta diventando virale sui social anche in Italia dopo i devastanti incendi dell’Amazzonia. “Padre Roger, che è a Roboré, ci sta informando della situazione e di tante cose che stanno accadendo in altri villaggi dell’Amazzonia e dei suoi dintorni, ed è per questo che chiede e io chiedo anche che preghiamo incessantemente – prosegue padre Miguel – Il fuoco sta entrando in più villaggi. Per coloro che hanno avuto la gioia di conoscere il Chorro San Luis, al momento è già in fiamme, così come il Railway Jet, il Barrio 3 de Mayo e un quartiere vicino. Il fuoco sta bruciando tutte le case sul suo cammino in questo quartiere. Un numero infinito di animali sono morti bruciati. La città è senza elettricità, acqua e comunicazione per diversi giorni e c’è un grande inquinamento ambientale. Migliaia di animali stanno fuggendo nel villaggio feriti, assetati e affamati, e altri migliaia sono morti”.

(Foto di repertorio)

Commenti

commenti