CLIMA, CONTE: IN PRIMA LINEA PER PROTEGGERE IL FUTURO DEI NOSTRI FIGLI

CLIMA, CONTE: IN PRIMA LINEA PER PROTEGGERE IL FUTURO DEI NOSTRI FIGLI

218
CONDIVIDI

“Ho ricordato ai colleghi che l’Italia ha una posizione di leadership in Europa nel campo delle energie rinnovabili e lavora in prima linea per un cambio di paradigma e per realizzare un’agenda globale che protegga i nostri figli e le generazioni future”. Lo ha scritto su Facebook Giuseppe Conte, presidente del Consiglio dimissionario. “Siamo convinti che occorre procedere su tre livelli” prosegue “sul piano culturale, ottenendo, ad esempio, che in ogni scuola, in ogni parte del mondo, i giovani siano resi edotti di questi temi e dei connessi rischi: devono crescere avendo consapevolezza che il pianeta non ci appartiene, ma lo prendiamo in prestito dai nostri figli”. Sul piano economico “dobbiamo incentivare tutti i governi a rielaborare i piani industriali in modo da indirizzare i rispettivi sistemi produttivi verso direzioni eco-sostenibili, sul presupposto che sostenendo costi economici nel complesso contenuti, le imprese saranno ben piu’ competitive soprattutto nel medio-lungo termine”. Infine, sul piano finanziario, “dobbiamo coordinare e rendere ancora piu’ efficienti i molteplici strumenti di finanziamento gia’ esistenti”.

Commenti

commenti