PORDENONE, CHIUDE GATTO IN UNA VALIGIA PIENA DI LETAME

PORDENONE, CHIUDE GATTO IN UNA VALIGIA PIENA DI LETAME

795
CONDIVIDI
gatto spaventato.jpg

“Non sono schiavo del tuo gatto”. Con queste parole un operaio romeno di 46 anni, incensurato, ha chiuso un gatto in una valigia piena di letame. Come riporta Adnkronos l’episodio, avvenuto a Spilimbergo, in provincia di Pordenone, aveva come obiettivo la sua ex compagna, una connazionale di 52 anni. Il povero micio è stato appeso nella valigia a un cancello, per un giorno interno, sotto il sole. Grazie a una segnalazione di un’anziana vicina le forze dell’ordine hanno liberato e soccorso il gatto e sono risaliti al responsabile, grazie al biglietto che l’uomo aveva lasciato accanto alla valigia.

Commenti

commenti