GERMANIA, STOP AL GLIFOSATO ENTRO LA FINE DEL 2023

GERMANIA, STOP AL GLIFOSATO ENTRO LA FINE DEL 2023

135
CONDIVIDI
glifosato.jpg

Stop all’uso del glifosato entro la fine del 2023, per tutelare la biodiversità. Questa la decisione del governo tedesco che ha programmato il bando all’erbicida della Monsanto (di recente acquisita da Bayer per 63 miliardi di dollari) accusato di essere potenzialmente cancerogeno. Come riporta l’agenzia Eco prima dello scadere del termine saranno comunque introdotte limitazioni nei parchi e giardini privati e restrizioni quantitative per gli agricoltori. “Critichiamo la decisione del governo tedesco di eliminare gradualmente il glifosato entro la fine del 2023 – ha dichiarato Liam Condon, membro del consiglio di amministrazione di Bayer -. Questa decisione non tiene conto del giudizio scientifico decennale di organismi regolatori indipendenti in tutto il mondo secondo i quali il glifosato è sicuro se usato correttamente”. Nell’ottobre 2018 Monsanto era stata condannata a pagare 289 milioni di dollari a Dewayne Johnson, che ha sviluppato un grave linfoma a seguito dell’uso del glifosato, risarcimento successivamente ridotto a 78 milioni.

Commenti

commenti