SALERNO, CHIHUAHUA IN CONDIZIONI PRECARIE: SEQUESTRO E DENUNCIA

SALERNO, CHIHUAHUA IN CONDIZIONI PRECARIE: SEQUESTRO E DENUNCIA

261
CONDIVIDI
chihuahua.png

Un allevamento abusivo di chihuahua tenuti in condizioni igienico-sanitarie precarie, in un box fatto di reti metalliche su un basamento in muratura. Questo quanto hanno scoperto i carabinieri forestali  di Cava de’ Tirreni (Salerno) a Nocera Inferiore. Come riporta LaPresse nel box improvvisato c’erano 17 cani, di cui 2 cuccioli di poco più di due mesi di vita, in gran parte privi di microchip identificativo. Il veterinario dell’Asl ha constatato che i cani erano detenuti in spazi angusti, sporchi e privi di un riciclo adeguato dell’aria, privi inoltre di acqua e cibo puliti. I cani sono stati sequestrati e il proprietario della struttura è stato denunciato.

(Foto di repertorio)

Commenti

commenti