BAHAMAS, ACCOGLIE 97 CANI IN CASA PER SALVARLI DALL’URAGANO

BAHAMAS, ACCOGLIE 97 CANI IN CASA PER SALVARLI DALL’URAGANO

86
CONDIVIDI

Vive nelle isole Bahamas, una delle aree più colpite dalla furia dell’uragano Dorian, e ha deciso di accogliere a casa propria 97 cani, per salvarli dalla furia della natura. Come scrive Tgcom24 il suo nome è Chella Phillips, donna coraggiosa che gestisce l’associazione “The Voiceless Dogs of Nassau”. “Ho dovuto pulire escrementi a non finire – racconta – ma non mi importa: ciò che è importante è che siano tutti al sicuro e nessuno sia all’esterno” – ha dichiarato -. Dei 97 cani accolti in casa, 79 sono stati messi “nella mia camera da letto principale, ma sono stati tutti bravi e nessuno di loro ha osato tentare di salire sul letto”. Il pensiero della donna va però ai cani rimasti sull’isola: “Ogni isola abbonda di cani randagi, e il mio cuore è oppresso per quelli che non hanno un posto nel quale ripararsi da un mostro di categoria 5”.

(Foto da Facebook)

 

Commenti

commenti