CATANIA, ANCHE UN PONY SEQUESTRATO NEL MACELLO CLANDESTINO

CATANIA, ANCHE UN PONY SEQUESTRATO NEL MACELLO CLANDESTINO

287
CONDIVIDI
pony.png

Denunciati per furto aggravato e ricettazione. Queste – riporta La Presse – le accuse mosse dai carabinieri di Trecastagni (Catania) a una donna di 29 anni e due uomini di 32 e 56 anni, di Aci Sant’Antonio. I tre avevano rubato un pony che i militari – dopo una serie di indagini – sono riusciti a identificare in un fondo agricolo dove era stato nascosto. Oltre al pony i carabinieri hanno trovato cinque box in cemento e metallo adibiti al ricovero di 50 suini, tutti privi dei requisiti identificativi, e di 10 cani privi di microchip. Tutti gli animali erano destinati, presumibilmente, alla macellazione clandestina. L’allevamento è stato posto sotto sequestro, mentre il pony è stato restituito ai proprietari.

(Foto di repertorio)

Commenti

commenti