ROMA, LEIDAA ALLA MANIFESTAZIONE CONTRO I TEST SUGLI ANIMALI

ROMA, LEIDAA ALLA MANIFESTAZIONE CONTRO I TEST SUGLI ANIMALI

180
CONDIVIDI

Oggi, a Roma, in piazza Montecitorio, si è svolta una manifestazione contro la sperimentazione sui macachi per i progetti di ricerca dalle università di Parma e Torino, indetta da Animal Aid, cui ha partecipato convintamente anche la sezione Leidaa di Roma, guidata da Cristina Valeri.
“Al di là delle posizioni di quella parte della comunità scientifica che legittima tale pratica invocando il superiore interesse della salute pubblica, quello che ci preme sottolineare – ha ribadito la presidente della Leidaa di Roma, Cristina Valeri – è: a chi spetta il compito di stabilire dove si trova il confine etico che giustifica il mezzo per raggiungere un fine, anche se nobile? Agli uomini? Agli scienziati? Nel momento in cui ci si arroga questo potere di decidere per gli altri esseri viventi, si perde il dono più grande: quello della vera umanità. Non esiste, a nostro avviso, giustificazione che tenga né nel nome della scienza né nel nome di una, presunta, superiorità della razza “umana”.
“La Leidaa – conclude – è contraria, per principio, alla sperimentazione sugli esseri viventi. Salvare oggi i macachi vuol dire riconoscere il valore della vita e salvare l’umanità dal suo ego spropositato. Grazie a tutti gli attivisti che oggi sono scesi in piazza per difendere la vita, gli animali noi stessi”.

Commenti

commenti