TREVISO, CANE UCCISO DA CENTO PALLINI DA CACCIA

TREVISO, CANE UCCISO DA CENTO PALLINI DA CACCIA

51
CONDIVIDI

Commozione e indignazione sui social per la morte di un cagnolone di nome Zeus, che il 3 ottobre scorso si era allontanato da casa nelle campagne del Trevigiano. Purtroppo, riferisce TrevisoToday, la proprieteria l’ha ritrovato in un fosso di via Battavello a Oné di Fonte, ucciso da un centinaio di pallini da caccia. Cane ucciso con 100 pallini sparati da un fucile da caccia. Chi ha colpito Zeus l’ha abbandonato, agonizzante, senza allertare nessuno. I colpi sono stati sparati da vicino e in quantità spropositata. Quando la proprietaria l’ha ritrovato, per l’animale non c’era ormai più nulla da fare. Un gesto di pura brutalità, che è impossibile considerare accidentale. Ora si spera che qulcuno parli e aiuti ad individuare il responsabile.

Commenti

commenti