COLDIRETTI: 16 MILIARDI DI EURO DI CIBO FINISCE NEL BIDONE DELLA SPAZZATURA

COLDIRETTI: 16 MILIARDI DI EURO DI CIBO FINISCE NEL BIDONE DELLA SPAZZATURA

162
CONDIVIDI

Cibo e bevande del valore di ben 16 miliardi di euro finiti direttamente nel bidone della spazzatura, pari a 265 euro per ogni italiano, neonati inclusi. Questo lo spreco alimentare secondo i dati della Coldiretti presentati a commento del rapporto sullo Stato dell’alimentazione e dell’agricoltura 2019 (Sofa) presentato dalla Fao, che apre la Settimana mondiale dell’alimentazione. Come riporta Ansa di particolare rilievo gli sprechi domestici, il 54% del valore totale per circa 36 kg l’anno a testa, superiori a quelli nella ristorazione (21%), nella distribuzione commerciale (15%), nell’agricoltura (8%) e nella trasformazione (2%). Non si tratta solo di un problema etico, precisa la Coldiretti, ma ha anche effetti sul piano economico e anche ambientale per l’impatto negativo sul dispendio energetico e sullo smaltimento dei rifiuti. C’è però un punto di miglioramento: la crescente sensibilità sul tema ha portato oltre sette italiani su dieci (71%) a diminuire o annullare gli sprechi alimentari: riuso degli avanzi, più  attenzione alla data di scadenza, ma anche la richiesta della doggy bag al ristorante. Chissà se fra i fattori di questa coscienza ha avuto un ruolo chiave la crisi economica che ha spinto molte famiglie a fare più attenzione al valore del cibo.

(Foto di repertorio)

Commenti

commenti