ACCORDO LAZIO-SUPERMERCATI CONTRO SPRECHI E INQUINAMENTO

ACCORDO LAZIO-SUPERMERCATI CONTRO SPRECHI E INQUINAMENTO

23
CONDIVIDI

Nel Lazio anche i supermercati daranno il proprio contributo alla difesa dell’ambiente grazie alla raccolta degli oli esausti (di grassi animali e vegetali), il recupero e il riciclo di imballaggi plastici monouso, e maggiore pubblicità online, riducendo il ricorso al cartaceo, la diminuzione della vendita di prodotti di plastica monouso e campagne di sensibilizzazione. Questi – riporta Dire – i punti principali del protocollo sottoscritto a Roma dalla Regione Lazio, attraverso il suo assessore regionale ai Rifiuti, Massimiliano Valeriani, con Federdistribuzione, con il presidente Claudio Gradara, Ancc Coop, col presidente Luca Bernareggi, e Ancd Conad, col segretario generale Sergio Imolese, finalizzato alla riduzione della produzione dei rifiuti e il contrasto allo spreco alimentare.

(Foto di repertorio)

Commenti

commenti