SLOVACCHIA, STOP AGLI ALLEVAMENTI DA PELLICCIA DAL 2021

SLOVACCHIA, STOP AGLI ALLEVAMENTI DA PELLICCIA DAL 2021

204
CONDIVIDI
visonipeta19.jpg

Divieto di allevare animali destinati al mercato delle pellicce. Questa la decisione del parlamento della Slovacchia che diventerà il tredicesimo paese europeo a diventare “fur-free”: come riporta Adnkronos il bando sarà effettivo dal 1° gennaio del 2021 ma gli allevamenti avranno tempo fino al 31 dicembre 2025 per dismettere l’attività. In Slovacchia ci sono oggi un allevamento di visoni (con 5mila animali uccisi l’anno) e ben 8 di conigli da pelliccia. In Italia la situazione è più grave: risultano infatti ancora attivi 16 allevamenti di visoni, che ogni anno causano la morte di circa 180.000 animali.

(Visoni in gabbia, foto di repertorio)

Commenti

commenti