PUGLIA, MULTA DA UN MILIONE PER VERTICI DELL’ISTITUTO ZOOPROFILATTICO

PUGLIA, MULTA DA UN MILIONE PER VERTICI DELL’ISTITUTO ZOOPROFILATTICO

48
CONDIVIDI

Cinque persone condannate al pagamento di una somma complessiva di ben un milione di euro. Questo – come riporta l’Ansa – quanto deciso dalla Corte dei Conti della Puglia nei confronti di ex presidenti ed ex dirigenti dell’istituto Zooprofilattico sperimentale per la Puglia e la Basilicata di Foggia, giudicati responsabili, nell’esercizio delle proprie funzioni, di aver arrecato all’erario un danno economico pari alla cifra da risarcire. L’indagine ha avuto inizio da una segnalazione, nel settembre 2015, dai nuovi vertici dell’Ente appena insediatisi. I precedenti dirigenti avrebbero affidato ad una società di servizi informatici di Foggia la gestione dell’Anagrafe e movimentazioni animali da allevamento, e dell’Osservatorio epidemiologico veterinario regionale, nonostante la convenzione con la società stessa fosse scaduta.

(Logo dell’Istituto Zooprofilattico Puglia e Basilicata)

Commenti

commenti