USA, SI CHIAMA CONAN IL CANE-EROE DELL’UCCISIONE DI AL-BAGHDADI

USA, SI CHIAMA CONAN IL CANE-EROE DELL’UCCISIONE DI AL-BAGHDADI

685
CONDIVIDI

Al Pentagono l’hanno ribattezzata “Zero Bark Thirty”, storipatura del film del 2012 “Zero Black Thirty” sulla cattura di Osama Bin Laden (dove “bark” sta per abbaiare”). Lei è Conan, femmina di pastore belga Malinois, cane-soldato che è riuscita a mettere all’angolo Abu Bakr al-Baghdadi nel tunnel senza uscita in cui il leader dell’Isis ha trovato la morte nel corso di un raid domenica scorsa. Conan ha rischiato la vita, travolta dallo scoppio del giubbotto esplosivo di al-Baghdadi e rimanendo ferita, per fortuna lievemente.

Questa mattina il presidente americano Donald Trump aveva condiviso sui propri profili social la foto di un cane eroe dell’esercito. “Abbiamo declassificato la foto del cane che ha fatto un gran lavoro aiutando a catturare e uccidere il leader dell’Isis” aveva scritto Trump definendola “meravigliosa”. Come riferisce la Cnn un funzionario della difesa degli Stati Uniti ha detto all’emittente che il cane ha subito ferite e si sta riprendendo. Nello scatto twittato dal presidente – riporta Ansa –  Conan indossa un’imbracatura mimetica, quella a cui spesso vengono applicate le radio trasmittenti per impartire gli ordini anche a distanza. Per diventare un cane soldato Conan ha ricevuto un addestramento militare durissimo. Ora dovrebbe presto tornare al suo lavoro.

(Foto dalla pagina Facebook di Donald J. Trump)

Commenti

commenti