CREMONA, USA RICHIAMI ILLEGALI: DENUNCIATO CACCIATORE

CREMONA, USA RICHIAMI ILLEGALI: DENUNCIATO CACCIATORE

81
CONDIVIDI
caccia3.png

Ha usato un richiamo acustico con annessa batteria e telecomando e un fucile sovrapposto per abbattere illegalmente 25 tordi di varietà bottaccio e sassello. Questo – come riferisce Ansa – il bilancio del sequestro dei militari della Stazione carabinieri forestale di Cremona a Soncino, nel Cremonese, in un’attività congiunta con la Polizia Provinciale. A essere denunciato un settantenne bergamasco che aveva nascosto il richiamo elettronico all’esterno del regolare capanno da caccia. Sequestrato il marchingegno, il fucile e gli uccelli abbattuti. I richiami di questo tipo possono essere infatti usati solo con finalità scientifiche e non per cacciare.

Commenti

commenti