REGGIO EMILIA, ALLEVA CINGHIALE ILLEGALMENTE. DENUNCIATO 63ENNE

REGGIO EMILIA, ALLEVA CINGHIALE ILLEGALMENTE. DENUNCIATO 63ENNE

29
CONDIVIDI
cinghiali.png

Detenzione non autorizzata di fauna selvatica: con questa motivazione un pensionato di Reggio Emilia di 63 anni è stato denunciato per aver tenuto un cinghiale in stalla. Come riporta Ansa l’episodio è avvenuto a Villa Minozzo, comune sull’Appennino emiliano. L’animale, di cinque mesi, è stato affidato a un centro di recupero per animali. “L’ho trovato mentre stavo addestrando il cane”, si è giustificato l’uomo ai militari. L’alibi non ha evitato la segnalazione in procura: ora si indaga per capire se l’allevamento sia riconducibile all’attività illecita di bracconaggio.

(Foto di repertorio)

Commenti

commenti