LOMBARDIA, RICONOSCIUTA LA FIGURA DEL TOELETTATORE PROFESSIONISTA

LOMBARDIA, RICONOSCIUTA LA FIGURA DEL TOELETTATORE PROFESSIONISTA

24
CONDIVIDI

Toelettatore di animali da compagnia riconosciuto come professione vera e propria: come riporta il Bollettino ufficiale regionale (il 29 ottobre) – citato dall’agenzia Nova – la Lombardia è la prima regione a dare a questa figura un inquadramento preciso certificando requisiti, competenze e abilità per chi intende intraprendere questa professione in maniera qualificata. “E’ un grande traguardo che abbiamo fortemente voluto raggiungere – sottolinea Davide D’Adda, presidente di Acad, l’Associazione dei commercianti di animali domestici e toelettatori Confcommercio Milano – Da oltre vent’anni formiamo i toelettatori con la Scuola di Toelettatura (che storicamente opera presso il Capac Politecnico del Commercio e del turismo: ora nella sede di via Amoretti)”. “La toelettatura – prosegue D’Adda – e’ un’arte che va difesa e valorizzata: per questo motivo occorre porre un freno allo sviluppo selvaggio di quest’attività orientando i toelettatori ad una formazione specifica e certificata cosi’ come avviene per il settore delle acconciature. Per accrescere conoscenze e capacita’ nel saper gestire gli animali da affezione”. Difficile stabilire con esattezza quanti toelettatori operino attualmente in Lombardia: almeno 800, più del 22 per cento nel totale italiano su un totale di 1 milione 850mila animali domestici censiti nella regione.

(Foto di repertorio)

Commenti

commenti