CACCIA, GOVERNO ANNULLA DELIBERA DELLA LOMBARDIA SUI RICHIAMI VIVI

CACCIA, GOVERNO ANNULLA DELIBERA DELLA LOMBARDIA SUI RICHIAMI VIVI

251
CONDIVIDI
palazzochigi.jpeg

Il Consiglio dei Ministri, su proposta del Ministro dell’ambiente e della tutela del territorio e del mare Sergio Costa, a norma dell’articolo 19-bis della legge per la protezione della fauna selvatica omeoterma e per il prelievo venatorio (legge 11 febbraio 1992, n. 157) ha deliberato l’annullamento della delibera della Giunta della Regione Lombardia XI/2087 del 31 luglio 2019, recante ‘Autorizzazione ad effettuare la cattura di uccelli selvatici per la cessione ai fini di richiamo, ai sensi dell’articolo 9, comma 1 lettera c), della direttiva 2009/147/CE e degli articoli 4 e 19-bis della legge 11 febbraio 1992, n. 157’. La delibera segue la diffida del 1° ottobre scorso da parte del Ministro per gli affari regionali e le autonomie Francesco Boccia.

Commenti

commenti