ASPROMONTE, SCOPERTA QUERCIA RECORD DI 560 ANNI D’ETÀ

ASPROMONTE, SCOPERTA QUERCIA RECORD DI 560 ANNI D’ETÀ

199
CONDIVIDI
quercus_pubescens_tuscany.jpg

Sarebbe tra le cinque querce più vecchie del pianeta o addirittura la più longeva di tutte. Come riporta Agi l’albero dei record si trova nella faggeta vetusta di Valle Infernale, nel Parco Nazionale dell’Aspromonte (Calabria). La scoperta è stata fatta nell’ambito delle ricerche congiunte tra ente parco, Carabinieri Forestali e Università della Tuscia, finalizzate all’ampliamento del sito Unesco “Ancient and Primeval Beech Forests of the Carpathians and Other Regions of Europe”. Il team di ricerca ha rinvenuto alcune roveri monumentali: una di queste querce, di quasi due metri di diametro, ha rivelato un’età di oltre 560 anni. La datazione, con il metodo del radiocarbonio, è stata possibile solo grazie ad una piccola porzione di legno parzialmente conservato all’interno del fusto cavo. Questa maestosa rovere dell’Aspromonte diviene a questo punto una delle querce datate con metodo scientifico più vecchie al mondo.

(Quercia in una foto di repertorio)

Commenti

commenti