WASHINGTON, TRUMP GRAZIA DUE TACCHINI E IRONIZZA SULL’IMPEACHMENT

WASHINGTON, TRUMP GRAZIA DUE TACCHINI E IRONIZZA SULL’IMPEACHMENT

32
CONDIVIDI

“Con il presente atto vi garantisco piena a completa grazia”. Con queste parole il presidente degli Stati Uniti Donald Trump ha “graziato” – nel Giardino delle Rose della Casa Bianca – Bread e Butter, due tacchini che eviteranno di finire arrosto durante la consueta Festa del Ringraziamento che si celebra l’ultimo giovedì di novembre.

“Per fortuna Bread e Butter – ha dichiarato Trump, riportato da Agi – sono stati allevati in modo tale da rimanere calmi in ogni circostanza. Ed è molto importante perché hanno già ricevuto l’ordine di comparizione giovedì nel seminterrato di Adam Schiff”, riferendosi al presidente della commissione Intelligence della Camera dei Rappresentanti Usa che guida l’inchiesta sul possibile impeachment del presidente.

I due tacchini, passeranno il resto della vita insieme agli altri animali graziati in precedenza, accuditi nel dipartimento di scienze animali del Virginia Tech. La cerimonia del tacchino è una tradizione che risale agli anni Quaranta, quando vari presidenti decisero di risparmiare la vita ai tacchini che gli venivano donati. Ma è stato solo con l’ex presidente George Bush senior è stata usata per la prima volta l’espressione ‘grazia del tacchino’.

(Foto e video dalla pagina di Donald Trump)

Commenti

commenti