TRAPANI, ENTRA IN COMUNE CON UN CAGNOLINO IN BRACCIO: MULTATA

TRAPANI, ENTRA IN COMUNE CON UN CAGNOLINO IN BRACCIO: MULTATA

84
CONDIVIDI

Entra negli uffici del comune di Trapani con un cagnolino in braccio e riceve una multa. L’episodio, come racconta La Sicilia, è avvenuto a Angela Vultaggio, 79 anni, commerciante in pensione. Intervistata dal sito online “Tp24”, la donna ha spiegato che un’impiegata, l’aveva invitata a non entrare con il cane nei locali comunali, invito che ha declinato. “All’uscita la polizia municipale mi ha multata. Ma io non intendo pagare la multa. Anzi, mi rivolgerò a Michela Vittoria Brambilla e ne farò un caso nazionale”.

(Anziana con cane. Foto di repertorio)

Commenti

commenti