TRIORA (IM), SINDACO ARRESTATO PER BRACCONAGGIO

TRIORA (IM), SINDACO ARRESTATO PER BRACCONAGGIO

227
CONDIVIDI

Avrebbe partecipato a battute di caccia al cinghiale non consentite e senza avere il porto d’armi che gli era stato revocato. Con queste motivazioni – riporta Ansa – è stato arrestato questa mattina Massimo Di Fazio, sindaco di Triora. L’inchiesta non riguarda la figura istituzionale di sindaco, ma l’attività di Di Fazio cacciatore. Essendogli stato revocato il porto d’armi una decina di anni fa, il sindaco deve rispondere anche dell’utilizzo del fucile. Nella sua casa, perquisita, non sono state comunque trovate al momento armi.

Commenti

commenti