AUSTRIA, STOP ALL’USO DEL GLIFOSATO DAL 1° GENNAIO 2020

AUSTRIA, STOP ALL’USO DEL GLIFOSATO DAL 1° GENNAIO 2020

110
CONDIVIDI
glifosato.jpg

È il primo paese europeo a vietare l’uso del glifosato: parliamo dell’Austria, che lo bandirà dal primo gennaio 2020. Il percorso è iniziato a luglio quando la Camera dei deputati austriaca ha votato a favore del divieto totale del discusso diserbante usato in agricoltura, su proposta del Spoe, il partito socialista austriaco, con il sostegno dei voti del Fpoe, il partito di destra. Al percorso nazionale si è sovrapposto quello comunitario: l’Ue ha infatti approvato, nel 2017, il rinnovo per 5 anni della concessione sul glifosato, nonostante poco prima il parlamento avesse votato per la messa al bando di una sostanza che l’Oms ha definito “probabilmente cancerogena”. Sullo stesso percorso la Germania che ha settembre ha votato la messa al bando dal 2023.

Commenti

commenti