GENOVA, GLI ESPERTI: DEPERITE E IN CATTIVA SALUTE LE ORCHE DEL PORTO

GENOVA, GLI ESPERTI: DEPERITE E IN CATTIVA SALUTE LE ORCHE DEL PORTO

334
CONDIVIDI

Cucciolo morto e gli altri quattro esemplari adulti in cattive condizioni fisiche e di salute. Questo quanto emerge dal monitoraggio del gruppo di orche che da domenica primo dicembre stazionano nell’area del porto container di Genova Voltri. Come riporta Agi le riprese aeree dall’elicottero della Guardia costiera confermano l’assenza del corpo del cucciolo, che la madre ha probabilmente abbandonato nella notte tra venerdì e sabato. Il suo recupero è diventata una priorità per la Guardia costiera. Tutti gli esemplari mostrano segnali di deperimento e gli esperti auspicano che presto il gruppo possa riprendere il largo.

Commenti

commenti